Stuart Hinds

 

hinds.png

 

Il bravo overtone-singer Stuart Hinds mi ha appena spedito questa sua composizione. Al di là dei personali gusti musicali, Stuart affascina per la sua capacità di produrre due melodie differenti.

Ne abbiamo già parlato in precedenza in uno dei primissimi post di questo blog e con Renaissance Man, particolare contrappunto a due con il quale Stuart ricalca stilemi dorici e lidii.

Qui invece abbiamo un brano di tutt’altra fattura, accompagnato da un tappeto di strings che inevitabilmente passa in secondo piano rispetto alle bi-sonorità che riesce a ottenere.

Stuart Hinds – Away in a Manger

Il seminario che si doveva tenere insieme a Verona è stato spostato in primavera 2008. Vi terrò informati.

One thought on “Stuart Hinds”

  1. Vah! Ti ho appena scritto in un commento che sarei interessato ad un tuo seminario e tu mi esci con questa chicca e la notizia del seminario primaverile.

    Che dire, tienici informati!😉

    yours

    MAURO

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s