diapason 432 Hz

Da qualche anno si legge in rete di questa Rivoluzione Omega. A prescindere che non condivido molto il termine rivoluzione, devo dire che condivido pienamente l’obiettivo di riportare (leggi qui) il diapason a 432 Hz.

rivoluzione_omega

La Rivoluzione Omega parte da osservazioni di tale Ananda Bosman, riunite in seguito in un testo che troviamo tradotto in italiano …

Sinceramente, condividendo gli obiettivi, trovo il testo un pò troppo new-ageiano per i miei gusti, e confesso di non aver minimamente compreso molti concetti espressi.

Molto in sintesi si afferma la disarmonicità della frequenza 440 rispetto ad assiomi filosofico-matematci che regolano l’universo così come lo conosciamo. Sarebbe quindi una frequenza di riferimento – diapason – perfettamente arbitraria. Vengono quindi prese in esame una serie di motivazioni per cui, al contrario, si dovrebbe considerare il diapason a 432 Hz come matematicamente più naturale.

Interessanti alcuni riferimenti, troviamo molti riferimenti storici, matematici e geometrici, ovviamente, dalla Proporzione Aurea al Triangolo di Sierpinski, dalla progressione di Fibonacci alla doppia elica del DNA, …

Ho riscontrato anche alcune imprecisioni su come sono stati espressi alcuni concetti di acustica ma, ripeto, o sono stati tradotti non correttamente o proprio li ho fraintesi.

Avverto che la forma del trattato è a mio avviso un pò stravagante e non di immediata comprensione. In effetti non ho ancora compreso molto di ciò che vuole esprimere.

Scarica qui il

pdf in italiano

4 thoughts on “diapason 432 Hz”

  1. Per ora è al vaglio di alcune case discografiche.
    Comunque ieri ricontrollavo, dopo averti scritto, e ho notato che siamo scesi ancora di più, fino a sfiorare i 415, per questione meramente produttive. Siamo partiti abbassando tutto per questioni “etiche” e poi suonava talmente bene, che abbiamo tentato di abbassare ancora di più (come in molti fanno oggi giorno in ambito rock-metal-prog). Mi scuso per l’imprecisione.
    Appena sappiamo qualcosa ti faccio sapere, senza fallo.😉
    (non aspettarti però sperimentazioni vocali, è semplicemente un concept album di prog italiano). ^^

    yours

    MAURO

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s