Mindflex

By this toy you can control a little ball using brain waves.

image on softpedia

Looking at some videos, I see that people can control only the up-down movements of the ball, no other. Not only, really do you think  to be able to control a ball like a Jedi Knight? Continue reading “Mindflex”

Advertisements

metronomo e diapason online

immagine.jpg
Idea carina, non so quanto utile.

Emusicinstitute, produttrice di metronomi, ha realizzato questa free version. Tre diverse skin, range 40/208 e niente fronzoli inutili.

Si clicca direttamente sui pallini gialli corrispondenti alla frequenza impulsiva desiderata.

Prevede anche un generatore audio fissato a 440 Hz.

Personalmente ho sempre usato diapason meccanici, e mi ha stupito la differenza acustica tra le due versioni.

Il diapason meccanico emette una frequenza di 440 Hz di semplice forma sinusoidale.

Nato agli inizi del ‘700, sembra che il primo a utilizzarlo fosse stato Haendel, e solamente algli inizi dell’800 venne impiegato per l’accordatura degli strumenti.

 

 

 

Questa è una rappresentazione sommaria di ciò che dovrebbe succedere durante la vibrazione:

Lo ascoltiamo qui.

Avete appena ascoltato il mio diapason. Avendo più di 25 anni di vita la sua frequenza è scesa da 440 a 438 Hz, probabilmente per deterioramento metallico.

 

Con un ascolto attento notiamo che il suono contiene anche uno zzinnnnn (circa 9560 Hz, ovvero vicino ma NON corrispondente al 22° armonico) della durata di qualche secondo, dato dall’impatto percussivo originario.

Questo è l’unico elemento <disturbatore> che percepiamo, in quanto ve ne sono altri a noi impercettibili, ma che contribuiscono a formare ciò che in effetti sentiamo:

  • una frequenza a 2792 Hz
  • una frequenza a 876 Hz, ovvero 438*2, ovvero esattamente l’ottava sopra

spettromecc1.png

Ora proviamo un esperimento acustico:

ascolterete in un unico file lo stesso diapason di prima accorciato e ripetuto più volte, prima nella sua integrità timbrica, poi privato dello ziinn, poi privato anche dei 2792 Hz e poi della seconda componente armonica, fino a rimanere con la fondamentale sinusoidale pura; subito dopo il procedimento inverso, man mano aggiungendo le componenti una a una.

Inutile dire che si necessita di buone cuffie.

Ecco il file audio in questione.

Ora eccovi solo le frequenze omesse, ovvero :

  • prima lo ziinnn a 9650 Hz (2 volte)
  • poi i 2792 Hz (2 volte)
  • quindi il 2° armonico a 876 Hz (2 volte)
  • poi la Fo (frequenza fondamentale o 1° componente armonico) a 438 Hz (2 volte)
  • per concludere con l’onda integra – la somma di tutto (1 volta)

Il diapason digitale emette invece questo suono (440 Hz), e lo spettro ne evidenzia la particolare sequenza degli armonici:

diapasondigitspettro.png

Da notare il buco tra i 4000 e i 7000 Hz, in ogni caso la sensazione timbrica ci viene fornita dai primi 9 armonici, come si può notare anche da quest’immagine:

diapasondigitanalisispettro.png

Nel seguente video che ho realizzato cerco di farvi “sentire”

  • prima tutte le frequenze da 7000 Hz in su, praticamente un sibilo sottilissimo e quasi inavvertibile,
  • poi distintamente i primi 6 armonici, dal più grave (440 Hz) al più acuto (2640)

Ovviamente gli armonici sono tutte onde sinusoidali, ed è sorprendente come il loro rapporto d’intensità contribuisca a mutare il timbro.

 

 

 

Il suono influenza la materia? – 3

Tale Lee H. Lorenzen jr. prima, e tale Masaru Emoto poi, hanno individuato una particolare relazione tra lefrequenze audio e l’acqua.

arigatau

Lee H. Lorenzen and Masaru Emoto identified a particular relation between water and audio frequencies.

In pratica hanno sottoposto dell’acqua distillata ad ascolti audio – musica, locuzioni verbali, … e ad altre cose che qui non ci interessano particolarmente. Hanno in seguito fotografato al microscopio i cristalli ottenuti ghiacciandola.

They used any kind of sounds, music, words, phrases, and subjected water by them. Later they have frozen this water and they maked some photos of its crystals.

cosmos

Secondo loro l’acqua ghiacciata congela il suono, o meglio le vibrazioni a cui è sottoposta e conformandosi ad esse producendo cristalli armonici e ben strutturati, ma anche no, in funzione del carattere vibratorio.

In their opinion iced water maintains and freezes sound vibrations, producing crystals with regular or irregular outlines.

Dopo vari anni di studi e catalogazioni di immagini Emoto pubblica un libro, nel quale illustra decine di fotografie e spiega le sue “scoperte”.

After many years Emoto publishes a book, The miracle of water, with many photos and explanations.

Riesce così a dimostrare l’influenza sull’acqua della parola (e suono) + intenzione.

He shows the power of words/sounds + intention on the water.

heavy metal

Quindi parole o suoni a noi gradevoli e di “buona intenzione” produrranno cristalli armonici, ben definiti, al contrario cristalli dalla forma irregolare.

So, words with nice sounds and good intentions will create regular crystals.

Sua ultima considerazione: “esiste questa relazione, l’ho analizzata, provata, documentata. E noi siamo costituiti per il 70% di acqua…”

A consideration of Emoto: “there is this relation, I have verified it. And the 70% of our body is water…”

Ha svolto anche indagini su varie acque sorgive del pianeta, ottenendo gli stessi risultati.

He has analyzed many spring waters in the world, and he has obtained the same results.

amazing grace

Le immagini sono di proprietà di Masaru Emoto.

Photos copyright: Masaru Emoto.

Vivaldi: The Four Seasons (all the work)

altre immagini qui, quo e qua

In these links other images.