Super Kid

Segnalato da Stero.

Una versione dell’aria della Regina della Notte dal Flauto Magico di Mozart in versione bimbo-primaopoi-ti-saltano-le-cordine .

E’ interessante notare come gli spettrogrammi dei tre “Hört” finali emesse dal bimbo (rispettivamente Re5, Fa5 e Sib5) confermino la coincidenza del 1° formante con il 1° componente armonico, aspetto tipico della struttura formantica del soprano lirico:

regina-della-notte.png

 

 

regina-della-notte2.png

 

 

regina-della-notte3.png

Ciò spiega il motivo per cui la sensazione all’ascolto è quella di un timbro squillante e brillante ma vuoto, poco timbrato.

 

 

Advertisements

Wave Surfer

Considero questo software come uno dei più completi e versatili tra gli open source/free, molto simile a Speech Tools, di cui abbiamo già parlato, ma gira anche su Linux e Mac.

Una volta lanciato il programma apparirà questa schermata:

ws1.jpg

 

Per prima cosa cliccate nella barra dei menù su Help/About Plug-ins e installate i plug-ins available. In questo modo renderete il software molto più versatile.

Caricate una forma d’onda col solito File/Open (praticamente di tutto, wav, mp3, aif, aiff, au, raw, snd, ogg, smp, sph, …, nonchè avi, mov, mpg, mpeg, mp4, dv, …), e vi apparirà questa finestra:

 

ws2.jpg

a questo punto potete sperimentare le varie opzioni, ad esempio Demonstration, ed otterrete questo:

ws32.jpg

(cliccate per ingrandire)

Col tondino rosso voglio farvi notare la possibilità di poter visualizzare sia una stima formantica della forma d’onda (LPC – Linear Predictive Coding) sia un’indagine FFT (analisi dello spettro).

A questo punto cliccando col tasto dx del mouse in un punto qualsiasi ad esempio della forma d’onda, potrete integrare il tutto con l’apertura di altri pannelli:

ws4.jpg

ed ottenere visualizzazioni differenti secondo necessità.

 

 

 

La sezione Documentation è ben fornita ed esauriente, l’importante per prendere dimestichezza è sperimentare.

Eccovi il link e buon divertimento.